Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 12 al 16 Aprile 2010)

 

Consiglio dei Ministri

Il Consiglio dei Ministri del 16 aprile ha approvato due disegni di legge di interesse turistico. Il primo introduce "Misure per incentivare il turismo sportivo tramite la diffusione del gioco del golf e la realizzazione di impianti golfistici" ed il secondo introduce "La riforma dell'ordinamento dei porti italiani".

Il disegno di legge sul turismo golfistico delinea un piano nazionale di sviluppo del turismo legato al golf accompagnato da una ricognizione della situazione ricettiva (attuale e potenziale).

Secondo il provvedimento, le Regioni promuovono l’individuazione di procedure acceleratorie e di semplificazione amministrativa per consentire ai privati che realizzano impianti golfistici  rispettosi delle norme di tutela ambientale, culturale e paesaggistica  la possibilità di edificare anche strutture di ricezione turistica.

Saranno concesse alcune semplificazioni delle procedure amministrative per gli interventi sulle aree di tutela indiretta.

Il disegno di legge, verrà trasmesso alla Conferenza Stato-Regioni per il parere.

Il disegno di legge sui porti rivede la classificazione dei porti e ne prevede i piani regolatori, innova la normativa in materia di Autorità portuali e marittime, interviene sulla disciplina del lavoro temporaneo e sulla concessione di banchine ed aree, riconversione e riqualificazione di aree portuali.


L'art. 5, concordato con il ministro del turismo Michela Brambilla, favorisce la realizzazione di nuovi pontili per la nautica da diporto, che consentirà l'aumento del numero dei posti barca, a beneficio delle attività turistiche connesse


Il disegno di legge, verrà trasmesso alla Conferenza Stato Regioni per il parere.


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale