Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 25 al 29 Maggio 2009)

 

Senato della Repubblica 
 

E' stato approvato, il 26 maggio, il disegno di legge recante disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile  - A.S. 1082 B (A.C. 1441 BIS - C) dall'Aula del Senato della Repubblica in 4^ lettura.
 
Gli articoli di interesse  per il turismo sono:

  • L'articolo 15  modifica l'articolo 86 (elementi del contratto di vendita dei pacchetti turistici) comma 1 lettera f) del codice del consumo (decreto legislativo 6 settembre 2005 n. 206), facendo sì che che il venditore e l'organizzatore concorrano ad alimentare il fondo di garanzia (art. 100) nella misura di una quota pari al due per cento e che le istanze di rimborso al fondo non sono soggette ad alcun termine di decadenza.
  • L'articolo 18 autorizza alla spesa dei 48 milioni di euro (cfr. art. 1 comma 1228 della legge 296/2006) per i progetti di eccellenza per il rilancio della competitività turistica italiana.
  • L'articolo 19 apporta modifiche alla composizione del consiglio di amministrazione dell'ENIT - Agenzia nazionale del turismo

Esso è composto da un Presidente e nove membri, la ripartizione dei seggi fra le amministrazioni e le associazioni di categoria è stabilita con decreto  del Ministro del turismo.

Dal momento in cui lo scioglimento del Cda sarà effettivo, per l'Agenzia si prevede un periodo di commissariamento.

Camera dei Deputati
 
La Commissione Cultura della Camera ha discusso e approvato lo schema di decreto del Presidente della Repubblica  (Atto Governo n. 72) recante modifiche al regolamento di riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali, nonché al regolamento di organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministro per i beni e le attività culturali.
Secondo lo schema verrà accorpata la direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l'architettura e l'arte contemporanea con quella per i beni architettonici, storico-artistici ed etnoantropologici. Nascerà la Parc: direzione generale per le belle arti, il paesaggio, l'architettura e l'arte contemporanea).


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale