Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 19 al 23 maggio 2014)

 

 

IN SINTESI


 

RESOCONTO COMPLETO

Consiglio dei Ministri

Nel corso del Consiglio dei Ministri di oggi, 22 maggio, è stato approvato uno "schema di decreto-legge recante disposizioni urgenti per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e per il rilancio delle attività culturali e del turismo".

Si allega la versione del testo disponibile, si informa che è possibile seguire la conferenza stampa del Ministro Franceschini che si è svolta al termine del Consiglio dei Ministri.
LINK: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/Audiovisivi/dettaglio.asp?d=75757

Si ricorda che il provvedimento deve essere​ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e poi iniziare il suo iter parlamentare. 

LINK: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=75765 

Camera dei Deputati

Aula

L'Aula ha approvato in maniera definitiva, lo scorso 20 maggio, il ddl di conversione del decreto-legge n. 47 su emergenza abitativa, mercato delle costruzioni ed Expo 2015 A.C.2373.

Il provvedimento contiene l'art.10ter che definisce quali interventi di nuova costruzione l'installazione di manufatti leggeri, come roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee salvo che siano installati, con temporaneo ancoraggio al suolo, all'interno di strutture ricettive all'aperto.

LINK: http://www.camera.it/leg17/995?sezione=documenti&tipoDoc=lavori_testo_pdl&idLegislatura=17&codice=17PDL0021130&back_to=http://www.camera.it/leg17/126?tab=2-e-leg=17-e-idDocumento=2373-e-sede=-e-tipo=

 

 

 


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale