Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimane dal 31 marzo all'11 aprile 2014))

 

IN SINTESI

  • Il Consiglio dei Ministri ha approvato il DEF
  • Il Parlamento ha iniziato le audizioni sul DEF
  • Audizione di Confindustria sul decreto lavoro alla Commissione Lavoro della Camera
  • UCINA e Assomarinas sono stati auditi dalla Commissione Lavori Pubblici del Senato sul codice della nautica da diporto


 
RESOCONTO COMPLETO

Consiglio dei Ministri


Il Consiglio dei Ministri, lo scorso 8 aprile, ha approvato il Documento di economia e finanza (DEF). Il Documento di Economia e Finanza 2014 del Governo illustra in modo organico le iniziative concrete che danno corpo alla volontà e all'impegno del Paese ad imprimere una forte accelerazione al processo di riforma strutturale dell'economia, per una nuova e sostenibile ripresa della crescita e dell'occupazione. Il DEF è un documento programmatico, composto di tre sezioni: il Programma di Stabilità, il Programma Nazionale di Riforma e una parte di dettaglio sulla finanza pubblica. Dopo la deliberazione odierna del Consiglio dei Ministri, il Parlamento si esprimerà sul documento attraverso una risoluzione e il documento sarà trasmesso alle autorità europee come parte essenziale del cosiddetto "Semestre Europeo", cioè il quadro comune in cui si svolge la programmazione economica di tutti gli stati membri dell'Unione.
Devono essere approvati i decreti attuativi.

Link:http://www.palazzochigi.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=75355


Commissioni Bilancio riunite del Parlamento


Il provvedimento è ora al Parlamento per un ciclo di audizioni,  lunedì 14 aprile è stata audita Confindustria.
Il direttore generale di Confindustria, Marcella Panucci, ha dichiarato che il Def interviene sui principali fattori che frenano la crescita, ma con una linea di azione non sempre condivisibile. In sintesi è stato proposto di:
 
- agire di più sul taglio all'Irap;
- risolvere il problema dei debiti Pa, anticipando anche prima di ottobre i rimborsi alle imprese;
- definire meglio gli interventi che dovrebbero supportare gli investimenti pubblici e privati in ricerca e innovazione.

Link: http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm05/calendario/convocazioni.pdf


Camera dei Deputati

Commissione Lavoro

Confindustria è stata audita lo scorso 8 aprile nell'ambito dell'esame del disegno di legge C. 2208 Governo: DL 34/2014: Disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell'occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese.


Link: http://www.camera.it/leg17/824?tipo=C&anno=2014&mese=04&giorno=08&view=&commissione=11&pagina=#data.20140408.com11.bollettino.sede00010.tit00040


Senato della Repubblica

Commissione Lavori Pubblici


La Commissione Lavori pubblici, ha audito lo scorso 9 aprile i rappresentanti di UCINA e di Assomarinas sui ddl 1167 e 953, di riforma del codice della nautica da diporto.
Una nuova legge delega per l'aggiornamento del codice della nautica da diporto e per la risoluzione dei nodi ancora irrisolti per i canoni e le concessioni dei porti turistici sono stati gli argomenti al centro dell'audizione.
Nel suo intervento il Presidente di Assomarinas Roberto Perocchio ha evidenziato tra i principali fattori di incertezza per i porti turistici la mancanza di una normativa quadro nazionale sui rinnovi concessori ed il contenzioso relativo all'ingiusta applicazione di maggiori canoni alle concessioni-contratto preesistenti.
Tra gli altri temi trattati: l'inquadramento dei porti turistici tra le imprese turistico-ricettive sul modello dei "marina resort", già riconosciuti e normati dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Link: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=17&id=759857


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale