Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 24 al 28 marzo 2014)

 

IN SINTESI

  • Il Consiglio dei Ministri approva il disegno di legge costituzionale sulla revisione del Titolo V
  • In Aula alla Camera sono state presentate due mozioni relative al sostegno del turismo
  • Il decreto lavoro inizia il suo iter parlamentare dalla Commissione Lavoro della Camera
  • La Commissione Lavori Pubblici del Senato riprende la discussione  sul codice della nautica da diporto

 
RESOCONTO COMPLETO

Consiglio dei Ministri

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e del Ministro per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, ha approvato, lo scorso 31 marzo, lo schema di Disegno di legge costituzionale "Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari,la riduzione dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del Titolo V della parte seconda della Costituzione".

Il provvedimento deve iniziare il suo iter parlamentare.

LINK: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=75283


Camera dei Deputati


Aula

Lo scorso 24 marzo in Aula sono state presentate due mozioni concernenti iniziative a sostegno del settore nel turismo, 1-00327 e 1-00388 che impegnano il Governo a presentare, prima della data di inizio del semestre europeo, una strategia nazionale di rilancio del turismo.

LINK: http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_17/showXhtml.asp?highLight=0&idAtto=16184&stile=7

LINK: http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_17/showXhtml.asp?highLight=0&idAtto=13445&stile=7



Commissione lavoro

Inizia l'iter parlamentare del "Conversione in legge del decreto-legge 20 marzo 2014, n. 34, recante disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell'occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese" A.C.2208.

In questa settimana si svolgeranno audizioni informali.

Link: http://www.camera.it/leg17/126?idDocumento=2208


Senato della Repubblica


Commissione Lavori Pubblici

La Commissione Lavori pubblici, lo scorso 25 marzo, con la relazione del sen. Ranucci,  ha avviato l'esame congiunto dei ddl 1167 e 953, di riforma del codice della nautica da diporto.

L'obiettivo dell'intervento normativo - si legge nella relazione al ddl n. 1167 - è quello di armonizzare la disciplina complessiva sulla nautica da diporto coordinando le riforme e le innovazioni parziali già introdotte, nello spirito che supporta gli interventi di codificazione e semplificazione già condotti in altri settori specialistici dell'ordinamento. Nella fattispecie, infatti, è ormai consolidata la considerazione della disciplina del diporto nautico come un settore specialistico del diritto della navigazione.

La finalità è dunque quella di includere gli interventi puntuali che sono stati attuati successivamente all'entrata in vigore del codice della nautica e sino all'attualità; in tale direzione i provvedimenti delegati sono chiamati ad offrire soluzioni di snellimento delle procedure burocratiche che, tuttavia, permettano di assicurare un adeguato vaglio sui requisiti soggettivi, strutturali e documentali accomunati dall'essere funzionali a misure di salvaguardia della sicurezza del mezzo nautico e degli occupanti oltre che della sicurezza della navigazione circostante e dell'ambiente marino e costiero.

LINK: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=17&id=752211


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale