Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 23 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014)

 

 

 

IN SINTESI

  • Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto mille proroghe e funzionalità enti locali, successivamente sdoppiato in due testi
  • Il ddl Stabilità ha ottenuto la fiducia della Camera ed è legge
  • Inizierà dalla Commissione Finanze la discussione dei decreti legge "milleproroghe" e  decreto "funzionalità enti locali"
  • Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale la legge di stabilità, il decreto "Destinazione Italia", il decreto mille proroghe e il decreto funzionalità enti locali 


RESOCONTO COMPLETO
Consiglio dei Ministri
Il Consiglio dei Ministri dello scorso 27 dicembre ha approvato il decreto milleproroghe, che contiene in parte alcuni provvedimenti previsti dal cosiddetto decreto SalvaRoma, che il Parlamento ha deciso di non convertire in legge. Il testo è stato successivamente diviso in due provvedimenti omogenei, e più snelli, sulla base del capitolo uno e il capitolo due del testo originario riguardanti rispettivamente le proroghe e le misure urgenti, entrambi pubblicati sulla Gazzetta ufficiale del 30 dicembre. Si segnalano nel Milleproroghe di interesse del settore: - l'art. 11 che prevede il completamento dell'adeguamento delle strutture con più di 25 posti letti alla normativa antincendio slitta infatti al 31 dicembre 2014. La scadenza prevista, 31 dicembre di quest'anno.   Link: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/testo_int.asp?d=74247  
Senato della Repubblica
Aula
Il Senato, il 23 dicembre, ha approvato l'articolo unico del disegno di legge, recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2014) (A.S.1120-b). Si ricordano di interesse del settore:  - il comma 11 dell'art. 1 che prevede la destinazione del 50% (pari a 100 milioni per i tre anni 2014/2015/2016) del fondo, istituito dall'art. 43 del d.l 25/8/2008 presso il Ministero dello sviluppo economico, a Contratti di Sviluppo in ambito turistico nelle aree dell'Obiettivo Convergenza. - i commi 509-510 dell'art. 1, che prevedono la deducibilità dell'imposta municipale propria (IMU) relativa agli immobili strumentali tra cui gli alberghi, stabilimenti balneari e agenzie di viaggio, che sarà del 30% nel 2013 e scenderà al 20% nei prossimi  due anni. - commi 522 bis e ter, che anticipano al 31 maggio la revisione dei canoni demaniali. Si tratta di una sanatoria dei contenziosi pendenti sui canoni e gli indennizzi per l'utilizzo dei beni demaniali marittimi riordino della normativa sulle concessioni demaniali da effettuare entro maggio. La proposta di modifica prevede che il soggetto interessato possa pagare in un'unica soluzione il 30% delle somme dovute all'erario o rateizzare fino a un massimo di 6 tranche annuali un importo pari al 60% del dovuto oltre gli interessi legali. La domanda per aderire alla sanatoria dovrà essere presentata entro il 28 febbraio.
Il testo del  "Conversione in legge del decreto-legge 31 ottobre 2013, n. 126, recante misure finanziarie urgenti in favore di regioni ed enti locali ed interventi localizzati nel territorio" (A.S. 1149) è decaduto. 
Link: http://www.senato.it/2995

Commissione  Finanze 
Nella seduta del 2 gennaio è stata annunciata la presentazione, da parte del Governo, di due decreti-legge: il n. 150 recante proroga dei termini previsti dalle disposizioni legislative (A.S.1214), e il n. 151, recante disposizioni in materia di enti locali, infrastrutture, trasporti, opere pubbliche e interventi in favore di popolazioni colpite da calamità naturali (A.S. 1215).
Link:http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?leg=17&tipodoc=Resaula&id=733916

Gazzetta Ufficiale 
Sono stai pubblicati:
- sulla G.U. n. 300 del 23 dicembre 2013 il decreto legge 23 dicembre n. 145   "Interventi urgenti di avvio del piano "Destinazione Italia", per il contenimento delle tariffe elettriche e del gas, per la riduzione dei premi RC-auto, per l'internazionalizzazione, lo sviluppo e la digitalizzazione delle imprese, nonche' misure per la realizzazione di opere pubbliche ed EXPO 2015".   Link:http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-12-23&atto.codiceR
- sulla G.U. n. 302 del 27 dicembre 2013 Suppl. ordinario n. 87 la LEGGE 27 dicembre 2013, n. 147   Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilita' 2014). 
Link: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-12-27&atto.codiceRedazionale=13G00
- sulla G.U. n. 304 del 30 dicembre 2013 il decreto legge 30 dicembre 2013, n. 150   Proroga di termini previsti da disposizioni legislative.
Link: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-12-30&atto.codiceRedazion
- sulla G.U. n. 304 del 30 dicembre 2013 il decreto legge 30 dicembre 2013, n. 151  Disposizioni di carattere finanziario indifferibili finalizzate a garantire la funzionalita' di enti locali, la realizzazione di misure in tema di infrastrutture, trasporti ed opere pubbliche nonche' a consentire interventi in favore di popolazioni colpite da calamita' naturali. 
Link: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/vediMenuHTML?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-12-30&atto.codiceRedazionale=13G00198&tipoSerie=serie_generale&tipoVige
Si ricorda che il sito della Gazzetta Ufficiale permette di scaricare la documentazione solo per 60 giorni dalla pubblicazione degli stessi.


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale