Novità in Parlamento


 

IL TURISMO IN PARLAMENTO

(settimana dal 14 al 18 ottobre 2013)

 

IN SINTESI

  • Il Consiglio dei Ministri ha approvato la legge di stabilità
  • Il Ministro Bray è stato audito sugli indirizzi programmatici in materia di  turismo   
  • La Conferenza delle Regioni ha approvato la bozza di accordo per programmazione 2014-2020 dei Fondi strutturali


RESOCONTO COMPLETO

Consiglio dei Ministri

Il Consiglio dello scorso 16 ottobre ha approvato, la legge di stabilità.

Tra le varie misure si segnalano: - l'art.10 commi 34-43 (pag.42) che propone il trasferimento del capitale sociale di Promuovitalia al Ministero dell'Economia e delle Finanze ed il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ne diventa azionista.    - l'art. 10 commi 74-83 (pag. 49) si prevede la soppressione dell' Agenzia nazionale del Turismo (ENIT) e trasferimento delle relative funzioni all'agenzia ex ICE. 
L'iter legislativo dovrebbe partire dal Senato.
  Link: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=73311


Camera dei deputati


Commissione delle Attività produttive
 
Il 16 ottobre, presso le Commissioni riunite Attività produttive, Commercio e Turismo di Camera e Senato, è stato audito il Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Massimo Bray.
Il Ministro ha segnalato che il contributo del turismo al Pil è stato, nel 2012, pari a 161 miliardi di euro, con 2 milioni e 700 mila occupati e che l'obiettivo è di incrementare, nel 2020, l'apporto del turismo al Pil di 30 miliardi, creando 500 mila posti di lavoro. Ha, inoltre, annunciato la preparazione del piano strategico di sviluppo che si articolerà in cinque linee guida: la governance, la riprogettazione dell'Enit, il miglioramento dell'offerta turistica, la riqualifica del patrimonio ricettivo e l'investimento nella formazione. Ha riaffrontato il tema della necessità di semplificare il rilascio dei visti, anche in previsione di Expo 2015, e di contemplare in accordo con il Ministero degli Esteri il rilascio di visti pluriennali per alcuni segmenti del mercato al fine di fidelizzare il turista. Ha sottolineato l'urgenza di una normativa condivisa per quanto riguarda l'applicazione della tassa di soggiorno e l'adozione di un marchio ‘ombrello' unificato per la promozione del Paese, così come indicato nel documento "Destinazione Italia". In merito alla promozione, ha manifestato l'intenzione di voler rafforzare le funzioni dell'Enit in un'ottica di promo-commercializzazione insieme alle Regioni e al Ministero, anche in relazione alla necessaria ristrutturazione del portale Italia.it. Infine il Ministro ha ricordato l'importanza di fare sistema nel settore, auspicando l'incremento delle reti d'impresa turistiche presenti sul territorio, anche in funzione dei previsti 8 milioni di fondi destinati a progetti finalizzati al marketing, alla valorizzazione del territorio e alla penetrazione nei mercati esteri.
E' possibile riascoltare l'audizione tramite il link di seguito indicato 
Link: http://webtv.camera.it/archivio?id=4138&position=0

Link: http://www.camera.it/leg17/824?tipo=I&anno=2013&mese=10&giorno=16&view=&commissione=10#

Conferenza delle Regioni

Lo scorso 17 ottobre la Conferenza delle Regioni ha approvato la proposta in merito alla programmazione del ciclo dei Fondi strutturali 2014-2020.
Si evince da notizie stampa che hanno trovato un punto di equilibrio complessivo tra Centro-Nord, Sud e Regioni in transizione, inoltre c'è un impegno del Governo a costruire insieme i programmi operativi nazionali (PON) per fare in modo che le politiche strutturali e dei fondi strutturali siano integrate ossia siano politiche per il Paese a partire dalla valorizzazione del territorio. Riguardo alle direttrici su cui saranno convogliate le risorse è stata seguita la strategia disegnata dalla UE. L'intesa sul decreto per l'erogazione dei buoni vacanza, all'o.d.g. della Conferenza Stato-Regioni è stata rinviata.

Link: http://www.regioni.it/home_art.php?id=749
Link: http://www.regioni.it/it/show-report/news.php?id=318895

 


 


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale