Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Periodo dal 22 aprile al 3 maggio 2013)

 

 

IN SINTESI

  • Turismo presente nel discorso del neo eletto Presidente del Consiglio;
  • Il Consiglio dei Ministri ha nominato i viceministri e sottosegretari;
  • Tavolo tra Confindustria e Anci per il pagamento della PA;
  • Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto di nomina del Ministro ai beni e attività culturali.

Presidenza del Consiglio

Il Presidente del Consiglio Enrico Letta, nel suo discorso alle Camere dello scorso 29 luglio, ha fatto riferimento al settore turistico quale risorsa di sviluppo.

Il turismo sembra essere entrato da subito nell'agenda politica del nuovo Governo Letta anche se lo ha fatto soprattutto prendendo in considerazione il patrimonio culturale del Paese e non altri elementi di un'industria complessa come di fatto è.

Enrico Letta nel suo discorso ha lasciato intendere la necessità di rilanciare il turismo e, soprattutto, di attrarre investimenti, anche se il neo premier non ha rilasciato dettagli su azioni concrete da intraprendere.

L'Italia stessa è stata definita una grande risorsa, "bellezza senza navigatore. La nostra tendenza all'autocommiserazione è pari solo all'ammirazione che l'Italia suscita all'estero. Molti stranieri vogliono bagnarsi nei nostri mari, visitare le nostre città, mangiare e vestire italiano.
L'Italia e il made in Italy sono le nostre migliori ricchezze - ha affermato Enrico Letta nel passaggio del suo discorso dedicato a questi temi - Per questo dobbiamo rilanciare il turismo e, soprattutto, attrarre investimenti. Rimuoviamo quegli ostacoli che fanno sì che l'Italia per molti non sia una scelta di vita. Questo significa puntare sulla cultura, motore e moltiplicatore dello sviluppo, o sulle straordinarie realtà dell'agro-alimentare. Questo significa valorizzare e custodire l'ambiente, il paesaggio, l'arte, l'architettura, le eccellenze enogastronomiche, le infrastrutture stradali, ferroviarie, portuali e aeroportuali".

Link: http://www.camera.it/leg17/410?idSeduta=0010&tipo=stenografico#sed0010.stenografico.tit00040.int00010

Consiglio dei Ministri

Nel corso del  Consiglio dei Ministri dello scorso 2 maggio sono stati nominati 40 Sottosegretari, nei limiti imposti dalla legge. Dei nuovi Sottosegretari, dieci assumeranno le funzioni di Viceministro.

Ai Beni e Attività culturali e turismo sono state designate Simonetta Giordani ed Ilaria Borletti Buitoni.

http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=70952

Tavolo tra Confindustria e Anci per decreto pagamenti PA

Il 24 aprile si è svolto un incontro fra una delegazione di Confindustria, guidata dal Direttore generale Marcella Panucci, e una delegazione dell'ANCI, guidata dal Sindaco di Varese e Presidente di Anci Lombardia Attilio Fontana.

Con l'apertura di questo tavolo, Confindustria e ANCI hanno inteso dare vita al luogo dove esprimere tutte le valutazioni sul testo del Decreto Legge pagamenti, approfondendone le criticità ed elaborando in maniera congiunta eventuali proposte di modifica. Tutto ciò con l'obiettivo di rendere la norma più facilmente applicabile e di consentire l'effettivo pagamento di tutti i crediti vantati dalle imprese ed un alleggerimento dei vincoli sugli investimenti locali.

Nel corso della riunione è stato anche deciso di lavorare ad una azione congiunta volta a rendere possibile una modifica del patto di stabilità interno, che superi una regola che attualmente mortifica gli investimenti.

Gazzetta Ufficiale

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 30 aprile il Decreto del Presidente della Repubblica  28 aprile 2013 con il quale è stato nominato Ministro per i Beni e le Attività Culturali l'onorevole dottor Massimo Bray.

Link: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2013-04-30&atto.codiceRedazionale=13A03926&elenco30giorni=false

Si ricorda che il sito della Gazzetta Ufficiale permette di scaricare la documentazione solo per 60 giorni dalla pubblicazione degli stessi.


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale