Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 10 al 15 giugno 2012)


 

Commissione parlamentare per i Trasporti ed il Turismo (TRAN)

Il 19 giugno la Commissione per i Trasporti e il Turismo terrà un'audizione pubblica nella quale presenterà il lavoro portato avanti sui diritti dei singoli passeggeri e riguardo alla creazione di condizioni paritarie per l'esercizio delle attività degli operatori dei trasporti.

Lunedì, inoltre, avrà luogo la discussione sul Pacchetto aeroporti che vedrà intervenire su diversi temi tre relatori: l'On.Giommaria Uggias (sull'allocazione degli slot), l'On. Artur Zasada (riguardo ai servizi a terra) e l'On. Jörg Leichtfried (circa le restrizioni per la rumorosità). 

Il pacchetto intende affrontare il problema della limitata capacità degli aeroporti europei di smaltire il traffico aereo in entrata e in uscita e migliorare la qualità dei servizi offerti ai passeggeri di voli.

Martedì, invece, la Commissione dibatterà sulla proposta congiunta della Commissione TRAN ed IMCO sul sistema di emergenza "E-Call" (SEHNALOVÁ Olga, Czech Republic - S&D).Questo apparecchio mira a garantire una rapida assistenza ai conducenti di veicoli coinvolti in un incidente stradale, contattando automaticamente, al verificarsi dell'evento, il numero di emergenza.

Commissione parlamentare per il Commercio Internazionale(INTA)

Mercoledì 20 e giovedì 21 giugno si riunirà la commissione parlamentare per il commercio internazionale (INTA). Fra i punti all'ordine del giorno si segnalano, nella giornata di mercoledì, l'esame del progetto di relazione dell'On. Christofer Fjellner (PPE, Svezia) sulla modifica del Regolamento (CE) n. 428/2009 relativo ai prodotti a duplice uso (Dual Use).

Seguirà poi una presentazione a cura di Pia Olsen Dyhr, Ministro danese del Commercio e degli Investimenti, sui risultati conseguiti dalla Presidenza danese in materia di politica commerciale internazionale.

Successivamente avrà luogo un'audizione sull'Accesso delle PMI dell'UE ai capitali per l'internazionalizzazione e la giornata si concluderà con uno scambio di opinioni sul progetto di parere dell'On. Muscardini (PPE, Italia) sul Codice doganale dell'Unione (l'esame di merito del dossier è affidato alla commissione per il mercato interno, IMCO).

Il giorno successivo si terranno l'esame del progetto di risoluzione sulle Relazioni commerciali UE-Russia a seguito dell'adesione di quest'ultima all'OMC, l'esame del progetto di risoluzione sull'apertura dei negoziati UE-Giappone e successivamente il voto sull'Accordo Commerciale Anti Contraffazione (ACTA) che il relatore (on. Martin - S&D, UK) suggerisce di respingere. La giornata si concluderà con il voto del progetto di parere dell'on. Winkler (PPE, Romania) sulla competitività e le opportunità commerciali delle PMI.

Commissione parlamentare per l'Industria, la Ricerca e l'Energia (ITRE)

Il 18 giugno, l'On Karins(PPE, Latvia) presenterà ai deputati della Commissione ITRE l'esito dei negoziati con il Consiglio e la Commissione europea sulla proposta per un Meccanismo per lo scambio di informazioni riguardo ad accordi intergovernativi fra Stati Membri e paesi terzi nel settore dell'energia. La relazione dell'On Karins, alla quale sono stati presentati 131 emendamenti, sarà votata dalla Commissione ITRE il 19 giugno.

Commissione parlamentare per l'Ambiente (ENVI)

Il 20 giugno, la Commissione Ambiente esaminerà gli emendamenti presentati alla relazione dell'On Ousky (ECR, Repubblica Ceca) sulla proposta della Commissione europea relativa al livello sonoro dei veicoli a motore COM (2011) 0856.

I deputati della Commissione Ambiente avranno uno scambio di opinioni con il Commissario Antonio Tajani.

Commissione parlamentare per il Mercato Interno e la Protezione dei Consumatori (IMCO)

Il 21 giugno la Commissione IMCO voterà il progetto di parere sulle "imbarcazioni da diporto e moto d'acqua" (Malcolm Harbour, ECR). L'adozione di questo testo avrà ripercussioni sostanziali sulle prescrizioni relative ai livelli minimi di emissione di rumore in questo settore.

Sempre il 21 giugno, infine, si terrà uno scambio di opinioni sul regolamento generale per la protezione e il trattamento dei dati sensibili.

(Per maggiori informazioni: m.mammana@federturismo.it)

 

 

 


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale