Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 17 al 21 ottobre 2011)

 

 

IN SINTESI

  • L'Aula del Senato approva lo statuto delle imprese, il testo ora torna alla Camera.
  • La Commissione Attività produttive della Camera ha rinviato l'esame di proposta nomina di Marzotto come presidente ENIT.

RESOCONTO COMPLETO


Senato della Repubblica 

 

Il Senato ha approvato l' A.S. 2626 "Norme per la tutela di impresa Statuto delle imprese".

L'Assemblea ha licenziato il testo proposto dalla Commissione, ulteriormente modificato a seguito dell'approvazione in Aula di alcuni emendamenti.

Il disegno di legge passa ora all'esame della Camera dei Deputati. 

Il provvedimento prevede la semplificazione delle procedure per l' avvio delle attività di impresa con l' obiettivo di aprire un' attività imprenditoriale in un solo giorno; di risolvere il problema dei ritardati pagamenti tra imprese e tra imprese e pubblica amministrazione che da sempre rappresenta uno dei limiti allo sviluppo del settore; facilitazioni nell'accesso al credito, premiando la progettualità rispetto alle garanzie. 

E' stato approvato anche un ordine del giorno relativo al fenomeno dei ritardati pagamenti della Pubblica amministrazione alle imprese. 

L' ordine del giorno impegna il governo "a valutare che i crediti certificati vantati dalle imprese nei confronti del comune, della provincia e della regione ove è ubicata la sede legale, qualora non riscossi, possano essere compensati, anche parzialmente, nel periodo d' imposta successivo a quello di ritardato pagamento, con i debiti erariali dovuti, rispettivamente, nei confronti di ciascuno dei predetti enti pubblici e che tale compensazione possa essere perfezionata con accordo transattivo tra le parti, previo accertamento della regolarità dei versamenti tributari e contributivi dall' impresa nei confronti dello Stato e degli altri enti pubblici".

LINK: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Resaula&leg=16&id=617528


Camera dei deputati 


Commissione Attività produttive


Il 18 ottobre, presso la Commissione attività produttive della Camera  è intervenuto il Ministro Brambilla sull'Atto di governo n. 127 relativo alla proposta di nomina del presidente Marzotto. 

Ha dichiarato di voler ritirare la proposta di nomina di Matteo Marzotto come presidente dell'ENIT sino a quando non sarà data risposta ai quesiti posti da alcun i membri della commissione quali:

- a quali risultati concreti economici abbiano portato gli accordi di cooperazione con 168 attori del mercato turistico siglati dall'ENIT nel 2009;

- spiegazioni sul pagamento degli arretrati delle indennità di carico di presidente, e di componenti del consiglio di amministrazione, dal 2006 al 2008 che ha comportato un aumento del 32,31% delle spese per gli Organi;

- conoscere  l'attuale dotazione organica dell'ENIT.

- spiegazioni sulle incongruenze presenti sul rapporto 2009 dell'ENIT quali avere una rassegna stampa dell'ipotetico lavoro di 15.000 giornalisti supportati dall'Ente e dei 1178 programmi televisivi e radiofonici trasmessi. 

- incongruenze su contratti di diritto privato stipulati con alcuni dirigenti, procedura illegittima per un ente pubblico non economico quale l'ENIT.

 Inoltre è ancora poco chiara la vicenda legata a 2 collaboratori del Ministro che risultano avere un contratto con Promuovi Italia per 152mila euro annuali per il lavoro di consulenza del portale Italia.it.

 

LINK: http://www.camera.it/Camera/view/doc_viewer_full?url=http%3A//documenti.camera.it/_dati/leg16/lavori/bollet/201110/1018/pdf/10.pdf&back_to=http%3A//www.camera.it/210%3Fs


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale