Novità in Parlamento


 

IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Periodo dal 12 agosto al 2 settembre)

 

 

IN SINTESI

- Il Consiglio dei Ministri approva la manovra bis;
- Il Senato inizia l'iter parlamentare della manovra (A.S. 2887).

RESOCONTO COMPLETO

Consiglio dei Ministri

Il Consiglio dei Ministri dello scorso 12 agosto ha approvato un decreto-legge che individua ulteriori ed immediate misure per la stabilizzazione finanziaria, per favorire lo sviluppo, a sostegno dell'occupazione, per la riduzione dei costi degli apparati istituzionali, nonché in materia di liberalizzazione di attività economiche.

LINK: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/testo_int.asp?d=64630

In seguito ad  un incontro tra il Presidente del Consiglio Berlusconi, il Ministro delle Finanze Tremonti e il Ministro delle Riforme per il federalismo Bossi,  del 29 agosto, sono state apportate alcune modifiche, presentate sotto forma di emendamenti, a firma del Ministro Tremonti.

LINK: http://www.governo.it/Presidente/Comunicati/ dettaglio.asp?d=64682

 

Senato della Repubblica

L'iter parlamentare del testo (A.S. 2887) è iniziato il 18 agosto.

Le Commissioni Bilancio del Senato e della Camera, il 25 agosto, hanno audito, tra gli altri, Confindustria (in allegato il testo dell'audizione).

Sono stati presentati circa 1.300 emendamenti da parte dei senatori ed un paio di emendamenti suddetti, a firma del Governo la cui discussione è in corso.

Ad ora è stato approvato solo l'emendamento che prevede la riorganizzazione degli uffici giudiziari.

I lavori si protrarranno senza interruzioni fino alla conclusione dell'esame, al fine di rispettare il termine fissato per martedì 6 settembre dell'inizio dell'esame in Aula. 

 

Federturismo Confindustria ha presentato alcune proposte correttive alla manovra economica.

Tra queste, la riorganizzazione dei calendari scolastici nazionali in un'ottica di destagionalizzazione, la lotta all'evasione fiscale e contributiva che distorce la competitività tra le imprese e l'applicazione uniforme delle imposte dirette e indirette a tutte le attività ricettive.

Prevista anche una riformulazione della tassa di soggiorno da trasformare in tassa di scopo turistica il cui gettito dovrebbe essere destinato per il 75% alla qualità e competitività dell'offerta locale e il restante 25% all'abbassamento delle tasse locali a carico dei residenti (es. tassa sui rifiuti).

Sono stati quasi tutti recepiti.

 

Inoltre sono stati accolti emendamenti relativi al turismo che propongono:


- ripristino del diritto di superficie di 90 anni degli arenali;
- programma straordinario adeguamento delle strutture turistico ricettive presenti nelle regioni meridionali, cioè agevolazioni fiscali per lavori di adeguamento statico, impiantistico, energetico;
- l'abbassamento dell'aliquota IVA al 7% nel settore turistico.

 

Inoltre sono stati presentati numerosi emendamenti che richiedono la soppressione del comma 24 art.1) relativo alle festività

E' stato presentato un ordine del giorno (è diverso dall'emendamento, è una sorta di consiglio al Governo di considerare una tal cosa) sulla ridefinizione dei calendari scolastici per favorire la destagionalizzazione.

LINK: http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/dossier/37308_dossier.htm

 

Gazzetta Ufficiale

Il  decreto legge n. 138/2011 "Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo" è stato pubblicato sulla G.U. n. 188 del 13-8-2011, ed è entrato in vigore il 13/08/2011. Il DL è disponibile al link: http://www.gazzettaufficiale.it/guridb//dispatcher?task=attoCompleto&service=1&datagu=2011-08-13&redaz=011G0185& connote=true


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale