Novità in Parlamento


IL TURISMO IN PARLAMENTO

(Settimana dal 4 all'8 aprile 2011)

 

 

Parlamento
 

Il Codice del turismo (A.G. 327) è all'ordine del giorno della convocazione del prossimo 13 aprile della Commissione bicamerale per la semplificazione.

Vai al link: http://www.parlamento.it/W3/Lavori.nsf/All/3C5CADD7A26CE2E2C125786B003B1584?OpenDocument

 
Senato della Repubblica
 
X Commissione Industria
 
La X Commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato della Repubblica,nel corso della seduta del 5 aprile, ha espresso parere favorevole con osservazioni al Governo sul Codice del Turismo A.G. 327.

Il Ministro Brambilla è intervenuto e ha ringraziato i componenti per il lavoro svolto.

Sono state recepite le osservazioni di Federturismo Confindustria relative:

all'art. 12 invitando il Governo ad una più puntuale definizione della categoria delle strutture paralberghiere;

all'art. 35  richiedendo la possibilità di realizzare la combinazione dei servizi, cfr. art. 36, anche attraverso un sistema di comunicazione a distanza;

all'art. 52  richiedendo maggiore chiarezza sul fondo di garanzia ed invitando il Governo a valutare l'opportunità di confermare l'operatività del Fondo.
 
La Commissione ha espresso osservazioni anche  sul comma 3 art. 13 richiedendo che le strutture ricettive si muniscano di appositi strumenti salvavita per accrescere gli standard di sicurezza,  sull'art 8  richiedendo di stralciare le norme relative alle guide turistiche.

Inoltre ha richiesto che le clausole inserite nei contratti di assicurazione siano riconoscibili anche attraverso gli opuscoli pubblicitari ed informativi presenti nelle agenzie di viaggio, di semplificare il regime amministrativo delle navi da diporto che effettuano attività di noleggio, e che per la realizzazione delle strutture turistico ricreativo dedicate alla nautica da diporto si sufficiente il titolo edilizio e demaniale in pieno rispetto dei normativa statale in materia di tutela ambientale. 
Ha anche espresso osservazioni relative alla previsione che l'esercizio dell'attività di mediazione immobiliare non sia incompatibile con l'esercizio di attività imprenditoriali e professionali svolte nell'ambito di agenzie di servizi o di gestione dedicate alla locazione. 
 
Il senatore Garaffa (PD), la senatrice Armato (PD) e il senatore Caforio  (IdV) hanno presentato schemi di parere alternativi a quello presentato dal relatore recependo molte delle osservazioni presentate da Federturismo Confindustria.

Vai al link: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=00529952&part=doc_dc&parse=no&stampa=si&toc=no

 

Camera dei Deputati


L'Aula ha approvato il 5 aprile scorso il disegno di legge (A.C. 54/A) "Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione pari o inferiore a 5.000 abitanti nonché dei comuni compresi nelle aree naturali protette".

Il comma 1 dell'art. 1 prevede l'istituzione di misure per incentivare l'afflusso turistico. L'art. 5 prevede norme per la valorizzazione nei piccoli comuni di prodotti agro alimentari o tipici.. l'art. 11 prevede l'istituzione di un fondo per lo sviluppo strutturale, economico e sociale dei piccoli comuni per finanziare, tra gli altri, interventi finalizzati a tutelare i beni culturali.

Il testo passa ora al Senato della Repubblica.

Vai al link: http://www.camera.it/view/doc_viewer_full?url=http%3A//documenti.camera.it/apps/resoconto/getDocumento.aspx%3FidLegislatura%3D16%26tipoDocumento%3Dpdl%26idDocumento%3D54-A&back_to=http%3A//www.camera.it/668%3FidSeduta%3D458%26resoconto%3Dstenografico%26indice%3Dcompleto%26tit%3D0  
 

Gazzetta Ufficiale
 

Sulla G.U. n. 80 del 7/4/2011  è stato pubblicata la delibera CIPE 11 gennaio 2011 sui fondi U.E. "Obiettivi, criteri e modalita' di programmazione delle risorse per le aree sottoutilizzate e selezione ed attuazione degli investimenti per i periodi 2000-2006 e 2007-2013".

La delibera definisce obiettivi, criteri e modalità per la programmazione delle risorse 2000 - 2006, per la selezione e attuazione degli investimenti finanziati con le risorse del FAS 2007- 2013, e stabilisce indirizzi e orientamenti per l'accelerazione degli interventi cofinanziati dai Fondi strutturali 2007-2013, e la conseguente eventuale riprogrammazione dei programmi operativi per evitare il disimpegno automatico.

Vai al link: http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2011-04-07&task=dettaglio&numgu=80&redaz=11A04567&tmstp=1302248858891 
 
Si ricorda che il sito della Gazzetta Ufficiale permette di scaricare i documenti solo per 60 giorni dalla pubblicazione degli stessi.


 

 


SEDE LEGALE - Via Tosarelli, 360 - 40050 Villanova di Castenaso (BO) - Tel. 051 781607 - Fax 051 780455
SEDE OPERATIVA - Via Massarotti, 21/B - 26100 Cremona (CR) - Tel. 0372 800247 - Fax 0372 800248
© Asso Intrattenimento - C.F.: 02402271205 - Tutti diritti riservati e vietata la riproduzione anche parziale